alexim parrucchieri milano

Capelli rovinati? Ecco quali tagli scegliere per ripartire da zero con un nuovo hair look in linea con le tendenze della stagione!

alexim parrucchieri milano

Con il cambio di stagione, il rischio di ritrovarsi con una chioma sfibrata e rovinata aumenta. Oltre a seguire i migliori trattamenti per donare salute e vitalità ai capelli, è importante scegliere un nuovo taglio per rimuovere le doppie punte, donare una forma più definita alla capigliatura e prepararsi all’arrivo della stagione più fredda dell’anno con una chioma rinnovata in tutta la sua bellezza. Quali taglio di capelli scegliere se hai i capelli rovinati? Ecco i consigli dei nostri Professionisti Alexim Parrucchieri!

Scopri il nostro staff di professionisti Alexim Parrucchieri

pixie cut

Credits: Pinterest

Tagli per capelli rovinati: il pixie cut è il taglio corto per partire da zero

Se il problema è grave e ti ritrovi una chioma completamente rovinata dagli effetti del sole e della salsedine estivi, optare per un taglio corto per ripartire da zero potrebbe essere l’occasione ideale per far respirare un po’ la tua chioma. Il Pixie cut, è l’haircut ideale per questa evenienza: il famoso taglio “da folletto”, iconico negli anni Sessanta grazie alla modella che lo ha sfoggiato per anni, Twiggy Lawson, è comodo, versatile ed estremamente affascinante.

pixie cut

Credits: Pinterest

Il Pixie cut si porta con frangia (più o meno spettinata a seconda delle preferenze), e con sfilature che regalano volume alla chioma, soprattutto nella parte superiore, per un effetto movimentato e sensuale. Questo taglio è perfetto per chi è in cerca di un nuovo inizio per la propria chioma e la bella notizia è che può essere portato da chiunque: grazie alla sua forma peculiare, infatti, il pixie cut è perfetto sia su capelli lisci, che mossi o addirittura ricci!

caschetto mosso

Credits: Pinterest

Tagli per capelli rovinati: il caschetto choppy è il taglio medio per donare freschezza ai capelli

Se le tue lunghezze sono molto rovinate, ma non abbastanza da dover ricorrere a un taglio molto corto, allora il caschetto choppy è la soluzione che può far per te. Di che si tratta? Di un bob dal mosso naturale e moderno. Sbarazzino ma non disordinato, messy e disinvolto, il taglio choppy è la tendenza del momento per valorizzare la chioma donandogli nuovo movimento.

caschetto mosso

Credits: Pinterest

Il caschetto choppy è il taglio spettinato per chi desidera una chioma arricchita nel volume e nel movimento, senza rinunciare all’ordine e all’effetto sofisticato del taglio. Nonostante si tratti di un taglio mosso, infatti, lo stile choppy dona nuovo fascino all’hairlook, conferendogli quell’aria wild-chic perfetta per ogni stagione.

collarbone cut

Credits: Pinterest

Tagli per capelli rovinati: il collarbone cut è il taglio lungo per ripartire senza doppie punte

Un evergreen, ma soprattutto una tendenza che non smette di conquistare negli ultimi mesi: il Collarbone cut è il carrè altezza clavicola ideale se vuoi dare un taglio alle doppie punte ma vuoi mantenere la lunghezza della tua chioma. Scalato e sfilato, con questo haircut le ciocche più lunghe arrivano appunto a sfiorare le clavicole, presentandosi così come un vero e proprio carrè lungo.

collarbone cut

Credits: Pinterest

Questo taglio è ideale se non vuoi tagliare troppo i tuoi capelli ma hai comunque bisogno di un haircut il più versatile possibile. Il Collarbone cut è perfetto per tutte le esigenze e può essere portato in diversi modi: wavy e messy se hai una chioma mossa o se deisderi dare volume alla chioma liscia con il giusto styling oppure liscio e sfilato, se volete valorizzare i vostri capelli lisci e far risaltare le lunghezze.

Scopri il nostro staff di professionisti Alexim Parrucchieri

 

Scopri Alexim