ristoranti fusion milano

Pronti a scoprire i migliori ristoranti fusion Milano? Ecco gli indirizzi da provare per una cena ricca di gusto e contaminazioni esotiche!

ristoranti fusion milano

Credits: Nishiki

Immaginate le vostre cucine preferite (italiana, cinese, giapponese, messicana) e pensate di poter gustare piatti che fondono il meglio dei sapori provenienti dai due tipi di tradizioni. Il risultato è la cucina fusion, un sorprendente concentrato di ingredienti e preparazioni in grado di unire due culture gastronomiche in un solo menù e proporre piatti che valorizzino il meglio di entrambe. Ma quali sono i migliori ristoranti fusion Milano? Ecco gli indirizzi da provare selezionati dai nostri Professionisti Alexim Parrucchieri!

ristoranti fusion milano, iyo experience

Credits: Iyo Experience

Ristoranti fusion a Milano: Iyo Experience, il primo ristorante fusion in Italia con una Stella Michelin

Non solo fusion, ma anche stellato: Iyo Experience è sicuramente uno dei migliori ristoranti fusion a Milano da provare assolutamente se siete amanti della cucina contemporanea di ispirazione giapponese. Il menù, infatti, unisce tradizioni del Sol Levante e la creatività europea per proporre un’ampia varietà di piatti, pensati per essere condivisi, preparati dalla cucina principale e dal banco sushi.

ristoranti fusion milano, iyo experience

Credits: Iyo Experience

Cosa prevede il menù? C’è il percorso degustazione intitolato Faccio Iyo che prevede 9 portate scelte secondo stagione e creatività per un totale di 125 euro a persona, oppure il menù alla carta. All’interno di quest’ultimo è possibile scegliere tra un’ampia gamma di specialità differenti: c’è la sezione Creazioni, con piatti che sintetizzano la creatività del momento, come l’Uovo morbido poché impanato nel panko, umadashi, salsa di gindara marinato nel miso e pak choi; oppure le tartare e i carpacci, come la Tartare di scampo accompagnata da un velo di passiflora, salsa a base di crema di soia allo zenzero e olio di finocchietto. Il menù prosegue con i nigiri e gli uramaki (classici o speciali), le zuppe, i gyoza, la pasta, i secondi e i dessert. In poche parole, un menù completo all’insegna del fusion tutto da scoprire.

IYO EXPERIENCE. Via Piero della Francesca, 74. Tel 02 4547 6898.

ristoranti fusion milano

@Ciotto Bere e Mangiare

Ristoranti fusion a Milano: Ciotto bere e mangiare, l’incontro di culture per un’esperienza gastronomica inedita

La storia vuole che Ciotto bere e mangiare nasca da un incontro speciale, quello di Gen Ohhashi, giapponese fanatico di vini naturali, e di Tito Di Silvestro, appassionato e curioso chef autodidatta, di estrema bravura e inventiva. Il risultato è un fusion italo-giapponese tutt’altro che banale: se è vero, infatti, che già di per sé questo tipo di cucina prevede la combinazioni di ingredienti apparentemente lontani tra loro per realizzare specialità dal gusto sorprendente, in questo caso il livello è ancora più alto. E non parliamo di alta cucina, ma proprio di quella spontaneità che riesce a portare in tavola piatti incredibili e quasi stupefacenti per la loro semplicità.

ristoranti fusion milano

@Ciotto Bere e Mangiare

Dalle bruschette in antipasto, che si possono assaporare in versioni ispirate alla tradizione italiana, come il crostino toscano o quello burro e acciughe, ad alternative decisamente più nipponiche, con sgombro e ume (prugne) o manzo, ikura (uova di salone) e avocado; all’ampia scelta di specialità con cui completare il pasto. Tra queste meritano una menzione i tsukudani di fegatini, le yaki tagliatelle e le lenticchie beluga con polpo glassato.

CIOTTO BERE E MANGIARE. Via Nino Bixio, 21. Tel.  375 636 5757.

ristoranti fusion milano

Credits: Serica

Ristoranti fusion Milano: Serica per gli amanti della cucina cinese… e italiana

Serica è il nuovo ristorante fusion Milano che propone il perfetto mix tra cucina italiana e cucina cinese. La tradizione gastronomica italiana dialoga con lo sconfinato universo culinario cinese grazie alla sensibilità dello chef Chang Liu, inventando così un nuovo senso del gusto che supera i confini geografici e racchiude il meglio che ogni terra può dare. I piatti proposti rappresentano l’unione tra le due culture, nella forma, negli ingredienti e nella tecnica. Il cibo visto come strumento culturale, che unisce nella diversità.

ristoranti fusion milano

Credits: Serica

Ma cosa propone il menù? Noi vi consigliamo di provare il Polpo arrosto, con purée di patate Taro, salsa cozze stile Serica; il Bao cinese (panino al vapore tradizionale) farcito con il Lampredotto fiorentino e, infine, le puntarelle con marinatura cinese.

SERICA. Viale Bligny 19/A, Milano. 02 49782736.

ristoranti fusion milano

Credits: Nishiki

Ristoranti fusion Milano: Nishiki per scoprire tutte le sfumature di cucina giapponese

Passiamo al fusion d’ispirazione giapponese, la cucina etnica più amata in Italia e proposta in tantissime versioni diverse dai ristoranti nipponici più amati. Nishiki, in questo caso, è il perfetto esempio di ristorante fusion: dalla selezione, freschissima di pesce, alle declinazioni orientali con abbinamenti di ingredienti che rappresentano il meglio del made in Italy.

ristoranti fusion milano

Credits: Nishiki

Qualche esempio? Il Salmone affumicato con fettine di avocado, tartufo nero, sale nero di Cipro, ikura, affumicato in quercia di melo; le Capesante alla griglia con besciamella e pasta filo e gli Uramaki al branzino in tempura ricoperto da branzino scottato in olio EVO e
pistacchio.

NISHIKI. Corso Lodi 70, Milano. 02 87393828.

ristoranti fusion milano, LAMO

Credits: @Lamo

Ristoranti fusion a Milano: Lamo, cucina mediterranea con impronte fusion

Se siete in cerca di una cucina mediterranea sofisticata ma aperta alle contaminazioni e alle innovazioni, allora la proposta di Lamo è quella che fa per voi. Il ristorante propone, infatti, una cucina attenta alle stagioni, privilegiando soprattutto il pesce e i frutti di mare, che unisce la tradizione italiana a contaminazioni provenienti da tutto il mondo, dai cruditè agli aromi orientali e i sapori tropicali.

ristoranti fusion milano, LAMO

Credits: @Lamo

Qualche esempio dal menù? Oltre ai crudi di pesce si possono gustare diverse specialità, come gli antipasti, tra cui la Tartare di fassona piemontese con crudo di asparagi e zabaione al porto e il Carpaccio di Wagyu con germogli di rucola selvatica, cipolla di Tropea agra e maionese di soia; i primi, come il Reviolo del Plin di fassona con crema allo zafferano e i Gyoza di salmone con brodo di pesce e porcini al timo; e i secondi, come il Tataki di tonno vitellato con asparagi croccanti, maionese alla soia, jus di manzo e polvere di capperi e il Salmone cotto al fumo con funghi shitake confit e sfoglia di patate al tartufo.

LAMO. Via Alfredo Cappellini, 21. Tel. +39 02 3659 4136.

ristoranti fusion milano

Credits: Monkey in the city

Ristoranti fusion Milano: Monkey in the city, Cuba e Italia si incontrano

Monkey in The City rappresenta un nuovo concept di locale in cui si sperimenta la cucina tradizionale cubana e quella italiana. Se siete in cerca di uno dei ristoranti fusion Milano più interessanti del momento e non vedete l’ora di scoprire nuovi sapori, questo potrebbe essere il posto che fa al caso vostro.

ristoranti fusion milano

Credits: Monkey in the city

Tra le specialità da provare assolutamente ci sono la Tartare di salsiccia con olio tartufato e avocado; l’Enchilado di gamberi in salsa creola con riso bianco, tostones e insalata; il Solomillo di manzo a la canchanchara con carpaccio di mela, purea di patate e nocciole.

MONKEY IN THE CITY. Via Carlo Foldi 1, Milano. 02 3675 3740.

ristoranti fusion milano

@Nina Roll

Ristoranti fusion Milano: Nina Roll, dove gustare i maki giapponesi… per intero

Nina Roll è il nuovo locale di Paola e Sandra Venco, che propone la versione australiana dei roll giapponesi, in versione “on the go”. Tra fusion e tradizione, tra Australia e Giappone, la proposta delle due sorelle dietro Nina Roll sembra l’ideale per un pasto veloce e goloso all’insegna di sapori di ispirazione nipponica.

I roll non vengono serviti in piccoli pezzi, ma interi e in cinque versioni diverse: Carta di Riso, Riso Fuori, Tempura, Nori e Grigliati, tutti accompagnati da salse. Da provare? Praticamente tutti. Qui vi consigliamo un classico Salmone Tartare con Tartare di salmone norvegese marinato in salsa teriyaki e con cetriolo e alga nori, oppure il Tempura Tuna con Tracio di tonno sott’olio, cipollotto e avocado.

NINA ROLL. Via Fara, 6. Tel. 02 49771556.