milano liberty

Amanti del Liberty e dell’Art Nouveau? In attesa della primavera vi consigliamo di andare alla scoperta di quattro piccole perle storiche “nascoste” nella nostra amata città meneghina. Ecco la nostra Milano Liberty.

milano liberty

Raffinato, elegante, ricco e colorato. Lo stile Liberty è parte integrante dell’identità architettonica di Milano, dopo un periodo di grande fioritura che l’ha visto spopolare nell’architettura meneghina. Oggi, infatti, non è difficile imbattersi in edifici che richiamano le tecniche decorative del tempo. Non tutti sanno, però, che Milano nasconde alcuni degli edifici Art Nouveau più belli d’Italia. Se anche voi siete tra queste persone, preparatevi a uscire di casa e aprire Google Maps: ecco il tour della Milano Liberty e degli edifici da vedere almeno una volta nella vita!

milano liberty

foto di @ipaziarossi

Milano Liberty: Casa Galimberti – Via Malpighi, 3

Uno dei palazzi più belli rappresentati il Liberty milanese, Casa Galimberti si distingue, oltre che per la sua architettura, per le decorazioni: piastrelle figurate in ceramica, ferri battuti e motivi floreali in cemento, tutti disegnati dall’architetto Bossi, autore del progetto. Figure femminili e motivi floreali rendono unica la facciata dell’edificio, ormai famoso come brillante esempio di Art Nouveau.

milano liberty

@lecannibaleclub

Milano Liberty: Palazzina Liberty – Largo Marinai d’Italia

Una volta parte del Verziere, antico mercato ortofrutticolo, la Palazzina Liberty è un ex caffè-ristorante oggi ristrutturato e in grado di sfoggiare tutta la sua eleganza Liberty. Il fascino della sua architettura è principalmente caratterizzato dalle ampie vetrate, da una facciata in classico stile Art Nouveau e dai motivi decorativi interni delle piastrelle in ceramica.

milano liberty

@libertysvelato

Milano Liberty: Palazzo Castiglioni – Corso Venezia, 47

Considerato il palazzo simbolo del Manifesto Liberty milanese, Palazzo Castiglioni è uno degli edifici Art Nouveau più belli d’Italia. Costruito dal famoso architetto Giuseppe Sommaruga tra il 1901 e il 1903, si distingue per l’incredibile facciata resa unica dalle statue di Ernesto Bazzaro. L’interno del palazzo è pluridecorato in ferro battuto e statue veriste, che sono state profondamente influenzati dallo stile Art Nouveau.

milano liberty

foto di @ilaria_garavaglia

Milano Liberty: Casa Campanini – Via V. Bellini 11

Un’altra tappa indispensabile nel vostro Milano Liberty Tour, architettonicamente collegata a Palazzo Castiglioni. Le cariatidi di cemento all’ingresso sono, infatti, un chiaro tributo a Sommaruga da parte dell’Architetto Alfredo Campanini. Dalle decorazioni florali in ferro battuto del cancello e dell’ascensore, ai fregi e gli affreschi presenti all’interno del palazzo, tra cui va segnalato il soffitto del portico del cortile, in cui il tema floreale del liberty viene interpretato mediante disegni di mazzi di ciliegie rosse, e il lampadario in ferro battuto.