finger waves

Torna il trend retrò per la perfetta acconciatura estiva: le finger waves. Ecco come portarle questa Primavera/Estate 2019.

finger waves

Credits: Pinterest

Nella vita serve sempre un tocco di classe, soprattutto sui capelli! Il tocco della stagione è tutto nella classe retrò delle finger waves, le onde sui capelli anni Trenta dall’inconfondibile forma sensuale ed elegante. Modellate per ottenere un look semplice ma originale, le finger waves sono il trend Primavera/Estate per eccellenza. Ma come sfoggiarle? Ecco i consigli dei nostri Professionisti Alexim Parrucchieri!

Scopri il nostro staff di professionisti Alexim Parrucchieri

finger waves

Credits: Pinterest

Finger waves: onde effetto bagnato per un’occasione speciale

Amatissime dagli anni Trenta ai Cinquanta, le finger waves tornano di moda nel 2019 per regalare un nuovo look alla chioma. Declinabili in diverse versioni, a seconda delle occasioni, possono essere sfoggiate su chiome lunghe o corte, con effetto bagnato o vaporoso. Le onde sleek sono le onde effetto wet e sono ideali soprattutto per eventi speciali, come party e cerimonie. Particolari e semplicissime al tempo stesso, creano un elegante movimento ondulare della chioma sulla fronte, fissato con il gel e arricchito, se desiderato, da mollette o fermagli gioiello.

finger waves

Credits: Pinterest

Il fascino delle finger waves effetto sleek è eclettico e multiforme: abbinandosi alla perfezione con ogni outfit, rappresentano l’acconciatura ideale per ogni tipo di stile, da quelli eleganti e classici a quelli più rock. Ma quali sono i match ideali? Le finger waves “bagnate” sono perfette su caschetti cortissimi, pixie cut o capelli lunghi sapientemente raccolti in uno chignon stretto o una coda bassa retrò.

finger waves

Credits: Pinterest

Finger waves: larghe e vaporose per uno stile da dive di altri tempi, anche casual

Le finger waves del 2019 non solo solo effetto sleek: infatti, si sposano alla perfezione con styling più casual anche portate nella loro versione vaporosa e contraddistinta da onde larghe e dall’effetto ultra-soft. Anche questo hair look è perfetto per un’occasione speciale, ovviamente: tutto sta negli accessori utilizzati per rendere l’acconciatura unica. Se invece volete valorizzare un look estivo e casual chic, le finger waves sono la perfetta alternativa alle beach waves.

finger waves

Credits: Pinterest

Perfette sia su caschetti che su capelli lunghi (ma non su tagli cortissimi, come il pixie cut e il mullet), regalano alla chioma un mosso morbido, elegante ed ordinato, regalando un tocco retrò alla chioma. E per quanto riguarda il colore? A differenza delle beach waves e delle flat waves, le onde retrò danno il loro meglio su colorazioni omogenee, quindi sono sconsigliate su balayage e ombré.

Pronte a provare le finger waves? Vi aspettiamo nel nostro Salone Alexim Parrucchieri per realizzare l’acconciatura retrò della Primavera/Estate 2019 sulla vostra chioma!

Scopri il nostro staff di professionisti Alexim Parrucchieri

 

Scopri Alexim