curve bang

La nuova frangia lunga a tendina è la curve bang, il trend da provare assolutamente per regalare alla chioma fascino e movimento!

curve bang

Se siete alla ricerca di un modo per dare ai vostri capelli un tocco di volume e movimento, senza rinunciare alla praticità e alla versatilità, c’è una frangia che fa al caso vostro: la curve bang. Si tratta di una versione più lunga e bouncy della classica frangia a tendina, che incornicia il viso con due ciocche curve che arrivano fino al mento. Un trend capelli che sta spopolando tra le celebrities e che si adatta a qualsiasi lunghezza e texture. Ecco tutto quello che dovete sapere su questo trend e i consigli dei nostri Professionisti Alexim!

curve bang

instagram @camilamorrone

Curve bang: la frangia lunga del momento

La curve bang è una frangia lunga e scalata che si apre al centro della fronte e si muove verso i lati del viso, creando una forma a C. A differenza della frangia a tendina corta, che enfatizza gli zigomi e alza il baricentro del volto, la curve bang copre leggermente di più le guance e allunga otticamente la forma del viso, enfatizzando mento, labbra e occhi. È una frangia che richiede pochissima manutenzione, in quanto scompare senza problemi in strati più lunghi quando cresce. Inoltre, è perfetta per creare continuità con i tagli scalati ispirati agli anni ’90, come il midi flick, il Monica o il Sachel.

curve bang

instagram @alexleeaillon

Perché scegliere la curve bang?

La curve bang è una frangia ideale per chi vuole dare ai propri capelli un’aria fresca e moderna, senza stravolgere troppo il proprio look. È una frangia che sta bene a tutti i tipi di viso, in quanto incornicia delicatamente lo sguardo senza appesantirlo. Inoltre, è una frangia che si presta a molti look diversi, sia con i capelli sciolti che raccolti, sia con uno styling liscio che ondulato. Tra le star che hanno già adottato la curve bang ci sono Kim KardashianKendall Jenner e Camila Morrone.

curve bang

instagram @kimkardashian

La curve bang si abbina bene con qualsiasi tipo di acconciatura, dallo chignon al ponytail, dalla treccia alla coda bassa. Si può anche giocare con gli accessori per capelli, come le mollette o le fasce. La curve bang è adatta a tutti i tipi di capelli, ma risalta particolarmente su quelli lisci o leggermente mossi.