capelli pari 2020

Come portare il caschetto quest’estate? Pari, ovviamente! Il Blunt Cut torna in voga per donare fascino e allure estiva al vostro taglio preferito: ecco tutti i modi in cui portarlo!

capelli pari 2020

Getty Images

Scalato? Sfilato? No, quest’estate il caschetto si porta pari! Tra le tante versioni in voga del bob, il Blunt Cut torna di moda per regalarci un caschetto dalle punte nette, geometriche e smussate, perfette per definire l’haircut estivo per eccellenza. Ma come portare il Blunt Cut? Ecco tutti i tagli consigliati, da quelli lunghi a quelli corti, dai capelli lisci a quelli mossi e i consigli dei nostri Professionisti Alexim Parrucchieri su come sfoggiarli!

caschetto pari 2020

@haileybieber

 Blunt Cut: il caschetto pari è l’haircut del momento

Conosciuto come il taglio medio per eccellenza, il Blunt Cut è l’haircut caratterizzato dalle punte tagliate pari, iper geometriche e nette. Questa soluzione non è adatta a tutte le chiome, ma garantisce risultati impeccabili a chi può permettersela, delineando un taglio capelli minimal ma estremamente d’impatto. Versatile, ma dal fascino deciso e accattivante, il Blunt Cut può essere personalizzato a seconda dei propri gusti e del proprio stile sulla parte superiore della chioma, decidendo se arricchirlo con una frangia laterale, centrale o semplicemente spostando la riga della chioma a proprio piacimento. Inoltre, quest’anno non va più di moda solo nella sua versione media ma anche come taglio di capelli corto! In ogni caso, le punte del caschetto pari restano perfettamente lineari, invece, contraddistinguendo il taglio da tutti gli haircut scalati in voga in questo momento.

blunt cut

instagram @brigetteelundypaine

Blunt cut: ecco come portarlo cortissimo

Come dicevamo, il Blunt Cut è un taglio di capelli celebre per essere portato di media lunghezza. Quest’anno, però, il caschetto pari geometrico ha acquisito un nuovo fascino anche in versione cortissima, per un risultato fresco, versatile e androgino. Come portarlo?

Trattandosi di un haircut che vuole le punte tagliate pari e la struttura geometrica, il Blunt Cut corto è perfetto soprattutto se declinato in un caschetto corto a scodella, un haircut semplice ma d’impatto da sfoggiare con uno styling effetto wet o pettinatissimo e ordinato.

caschetto pari 2020

@lucyhale

Blunt cut medio: come portarlo e quali styling scegliere?

Come abbiamo già detto, il caschetto pari Blunt Cut non è un taglio per tutte, ma principalmente per capelli molto lisci (a prescindere se siamo fini o grossi). In questo caso, mentre può essere portato al naturale in situazioni casual e informali, si può ricorrere a tantissimi styling diversi per evitare l’effetto piatto, molto comune in un taglio che non presenta sfilature in grado di donare movimento alla chioma, e rendere l’haircut ancora più affascinante! Dall’effetto sleek, come quello sfoggiato da Hailey Bieber, che dona uno styling bagnato e affascinante alla chioma, alle flat waves, come quelle di Lucy Hale, in grado di ravvivare il movimento dei capelli in maniera delicata e soft.

capelli pari 2020

@erickinvisible

Se avete un capello mosso molto spesso e compatto (ma soprattutto, non tendente al gonfio), potete provare anche voi il Blunt Cut, l’importante è tenere sempre sotto controllo il volume e chiedere una consulenza ai nostri Professionisti Alexim Parrucchieri prima di effettuare il taglio per essere sicure che sia davvero la scelta adatta ai vostri capelli e al vostro stile!

 

SCOPRI COME REALIZZIAMO IL TUO NUOVO LOOK