tagli donna 2017

Avete già deciso il vostro nuovo look per la nuova stagione? Con l’arrivo dei mesi più caldi cambiare hairstyle è fondamentale per rinnovare il nostro aspetto e adottare uno stile più adatto all’estate! Le ispirazioni dalle passerelle SS 17 sono tantissime, dai tagli più corti a quelli lunghi, da quelli più particolari ai classici intramontabili. Scopriamole insieme!

Tagli donna 2017: haircut corti e cortissimi, dal sidecut al carré

Tagliare i capelli durante le stagioni più calde è un must: comodi, versatili e in grado di dare un tocco fresco e giovanile al proprio look, i tagli corti sono i protagonisti delle nuove tendenze primavera/estate 2017. Potete scegliere di osare con rasature e ciuffi ribelli o mantenere uno stile moderno e bon ton con caschetti e carrè, a voi la scelta!

Sidecut e Undercut. Le tendenze tagli 2017 ripropongono tagli cortissimi, pratici e d’impatto, come il sidecut e l’undercut. Il primo rappresenta una scelta audace ed è ideale per chi ha i capelli lisci e un animo rock. Originale e d’impatto, presenta rasature laterali, più o meno pronunciate, e lascia la parte centrale della chioma folta e libera di essere portata in versione sleek o ribelle e sbarazzina. Se siete affascinate da questo taglio, ma non volete rinunciare a un look più composto per le occasioni formali, potete optare per l’undercut: la versione del sidecut che lascia più lunga la chioma superiore per avere la possibilità di coprire la parte rasata a proprio piacimento, proprio come Scarlett Johansson!

Pixie Cut. Già proclamato taglio corto dell’anno, il pixie cut è il “taglio da folletto” molto corto e un po’ maschile, caratterizzato da sfilature di diversa lunghezza, più corte sul retro e più lunghe sul fronte, in grado di conferirgli movimento, leggerezza e personalità. Amatissimo da Miley Cyrus e Emma Roberts.

Bowl Cut. Tornato in voga negli ultimi mesi, il taglio a scodella è una delle alternative più glamour tra i tagli donna 2017. Se avete i capelli molto lisci e volete sperimentare un taglio corto originale e dal fascino retrò, il bowl cut è perfetto per voi. Simmetrico, deciso ed eccentrico, da potare assolutamente con ciuffo laterale o una frangia centrale folta e lunga, è l’ideale per chi vuole un haircut stile boyish e, al tempo stesso, estremamente sensuale.

Carrè corto. L’alternativa al caschetto simmetrico per chi non ha i capelli lisci e per chi vuole portare un taglio corto, ma non cortissimo. Amatissimo da star come Ashley Benson e Emma Stone, il carrè e l’haircut corto più versatile e facile da portare di tutti. Se avete i capelli lisci potete portarlo simmetrico, con riga laterale o centrale, mentre se avete i capelli mossi potete optare per la sua versione wavy, scalata e asimmetrica, per valorizzare il volume della chioma e controbilanciare gli angoli spigolosi del mento.

Tagli donna 2017: haircut lunghi, dallo shag bob al lob

Se non volete rinunciare alla vostra chioma lunga, ma siete decise da regalargli un look più fresco e particolare, le tendenze taglio 2017 sono l’ispirazione ideale al vostro nuovo haircut. Lungo o medio-lungo, sensuale e rigorosamente scalato: scegliete quello che fa per voi!

Shag bob. In voga già dall’inizio di quest’anno, lo shag bob è il taglio lungo o medio-lungo d’ispirazione seventies che punta su lunghezze molto scalate e sfilate all’altezza delle spalle. Dall’anima rock e sensuale, questo caschetto presenta volumi pieni al centro della testa e viene portato con frange molto importanti e sfilate.

Lob. Il long bob non è altro che il caschetto lungo, un carrè adatto a valorizzare le lunghezze e adatto a tutti i tipi di capelli e di volti. Geometrico e liscissimo o mosso e scalato, stile wavy e voluminoso: se volete dare un tocco caratteristico al vostro taglio lungo per la primavera/estate questo potrebbe essere il taglio ideale per voi.

Pronte a scegliere il vostro nuovo haircut? Vi aspettiamo nel nostro Salone Alexim per farvi scoprire i tagli donna 2017 più adatti a voi!

Scopri qui il nostro incredibile staff