pixie-cut-alexim

Pratico, originale e super chic: il pixie cut è decisamente il taglio corto dell’anno ed è sempre più frequente ormai vederlo immortalato come nuovo hairstyle di molte star e it girls famose. Cortissimo, scalato, ma sempre estremamente femminile, il pixie cut è un taglio versatile in grado di adattarsi a capelli mossi o ricci e a tipologie di viso diverse, dai volti tondi a quelli squadrati o allungati. Ecco cosa dovete sapere prima di scegliere il vostro taglio ideale!

Pixie cut: cos’è?

Tradotto dall’inglese significa “taglio da folletto”, per i suoi forti richiami ai capelli corti e sbarazzini di Peter Pan, e per anni è stato il taglio più amato da dive e personaggi della moda come Twiggy e Audrey Hepburn e da personaggi contemporanei come Emma Watson, Miley Cirus e Rihanna. Oltre a essere molto corto e un po’ maschile, è caratterizzato dalle sue sfilature di diversa lunghezza, più corte sul retro e più lunghe sul fronte, che gli conferiscono movimento, leggerezza e personalità.

Pixie cut: a chi sta bene?

Se state pensando di darci un taglio e optare per l’hairstyle cortissimo più in voga della stagione, allora non vi resta che scegliere il pixie cut più adatto ai vostri capelli e alla forma del vostro viso. Se avete un viso tondo, ad esempio, l’ideale è sfoltire molto la parte posteriore della testa e concentrare i volumi sulla parte alta e sul ciuffo, da portare rigorosamente laterale, lungo e voluminoso. Per i volti quadrati o lunghi, invece, il pixie cut andrebbe alleggerito il più possibile concentrando le lunghezze lungo il collo per addolcire e valorizzare i lineamenti.
Ora che avete scoperto i segreti del taglio corto dell’anno non vi resta che recarvi nel nostro Salone Alexim per una consulenza professionale studiata ad hoc sul vostro look! Pronte al vostro nuovo pixie cut?