palm painting

È la nuova moda in fatto di tinte: un effetto naturale, sfumato e mai banale. Il Palm Painting è l’evoluzione del Balayage, un hairstyle adatto a chiunque voglia capelli sunkissed già dal primo giorno d’estate.

palm painting

I capelli “baciati dal sole” non sono mai stati così di moda come in questi ultimi anni, è per questo che vogliamo prepararvi in anticipo alle tendenze hair dell’estate 2017: il Balayage è ormai superato, da oggi la parola d’ordine è Palm Painting, un nuovo modo di tingere i capelli in maniera poco aggressiva e naturale.

Come si ottiene il Palm Painting? Semplice, usando solo le mani. Questo hairstyle infatti non necessita di spazzole, pennelli o alluminio ma solo del movimento delle dita tra le ciocche per rendere la tintura non uniforme. Nessuna striscia o linea di colore ma un mix di toni sulle lunghezze per rendere l’effetto più naturale possibile… avete presente la meravigliosa sfumatura dei vostri capelli al ritorno da una vacanza al mare?

palm painting

Palm Painting: perché sceglierlo

La tecnica del Palm Painting ha tantissimi pro, primo fra tutti il fare invidia alle amiche che potranno sfoggiare una chioma simile alla vostra solo al ritorno da un mese a Formentera! Scherzi a parte, questo hairstyle è perfetto per chi non vuole “torturare” troppo i capelli, l’assenza di tintura sulle radici permette al follicolo di non stressarsi ed indebolirsi troppo evitando così le fastidiose irritazioni al cuoio capelluto o una possibile crisi allergica. È inoltre un escamotage perfetto per le più pigre, non tingendo le radici si eviteranno manutenzioni troppo frequenti ed ulteriori sedute… in perfetto stile vacanziero, passerete nottate folli a bordo spiaggia senza pensare alla ricrescita o alle doppie punte.

La modalità è quindi semplice: un semplice massaggio alle lunghezze con una tonalità più chiara del capello naturale. Il risultato è una chioma valorizzata da punti luce naturali ed effetto sunkissed. Dimenticate le punte sfibrate e deboli, il Palm Painting è delicato e leggero e non danneggerà i capelli ma gli regalerà un elegante effetto naturale e chic da portare ovunque.

palm painting

Palm Painting: a chi sta bene

La tecnica del Palm Painting sta bene a tutte, nessuna esclusa. I punti luce nascosti tra le ciocche dei capelli donano un’aria radiosa e raggiante a qualsiasi viso. Questo hairstyle è maggiormente consigliato per le ragazze dai capelli biondi o castani chiari perché l’effetto del Palm Painting sul loro capello sarà ancora più efficace e visibile. L’unico fattore importante da considerare è la lunghezza: un taglio medio – lungo è perfetto per rendere al meglio l’effetto “vacanza al mare”.

Nel nostro Salone Alexim è possibile richiedere questa tecnica, venite a trovarci e iniziate a sognare all’estate in riva al mare… partendo dai capelli!