banana-bun

Romantiche, vintage o super casual: abbiamo già parlato delle principali tendenze invernali per i capelli raccolti, ma quali saranno le acconciature più trend della primavera 2017? Tra i diversi hairstyle più in voga del momento, il banana bun è sicuramente il più amato di tutti. Parliamo dello chignon basso, la cui forma richiama quella di una banana appunto, che sta conquistando il mondo della moda e lo stile delle principali trend-setter per la sua versatilità e la sua allure ultra chic! Classico e ordinato o informale e messy? Andiamo a scoprire i diversi stili dello chignon a banana e come portarlo in ogni occasione!

Banana6

Chignon a banana: come realizzare il banana bun

Lo chignon a banana è l’ultimo trend acconciature 2017, ma a cosa è dovuto il successo? I motivi principali sono sicuramente la sua versatilità e la facilità con cui è possibile realizzarlo a seconda dell’occasione e dello stile che si vuole adottare. Se fino a poco tempo fa, infatti, questo tipo di hairstyle veniva considerato appannaggio esclusivo del mondo dei capelli sposa, oggi torna a declinarsi in stili sempre più diversi e adatti a ogni tipo di situazione.

Realizzare lo chignon a banana non è difficile, ma occorrono abilità e precisione. Se volete realizzarlo a casa potete provare ad aiutarvi con una spugna per chignon o utilizzare forcine ed elastici. Pettinate bene i capelli e portateli indietro. Divideteli in tre ciocche e raccogliete quella centrale in una coda aiutandovi con un elastico. Portate la ciocca di destra sopra quella centrale e avvolgetegliela intorno fissando la parte superiore con le forcine. Infine portate la ciocca sinistra sotto quella centrale e assicuratela sotto la nuca e nella parte superiore sempre utilizzando le forcine. Con un po’ di esercizio e dimestichezza riuscirete a creare il vostro chignon fai-da-te in pochissimo tempo. Se volete realizzarlo per un’occasione speciale, vi consigliamo di recarvi nel nostro Salone Alexim per un ottenere un hairstyle perfetto e curato in ogni dettaglio.

Se, invece, volete creare un banana bun messy e informale, lasciate le punte delle ciocche libere e non stringete troppo la presa, realizzando un’acconciatura morbida e disordinata per un effetto super casual. Chi ama lo stile romantico potrà, infine, impreziosire il proprio chignon banana con dei fermagli gioiello!

Banana3

Chignon a banana: a chi si addice?

Lo chignon a banana è l’acconciatura ideale per chi ha i capelli lunghi o medio-lunghi, meglio ancora se spessi per facilitare la realizzazione dell’hairstyle. Perfetto su chi ha un viso piccolo, perché adatto a mettere in risalto i lineamenti e liberare il volto dai capelli e, ovviamente, su tutti i tipi di colorazione. Lo shatush e il balayage renderanno l’acconciatura ancora più particolare grazie al gioco di sfumature realizzate sulla chioma!

E voi come portereste lo chignon a banana? Vi aspettiamo nel nostro Salone Alexim per realizzare l’acconciatura perfetta per il vostro stile!
Scopri il nostro staff!