acconciature-invernali-2

Tocchi romantici, allure rock, richiami eleganti rivisitati in chiave vintage. Tantissime sono le ispirazioni per i capelli raccolti da sfoggiare questo inverno: scopriamo insieme quali hair look scegliere per essere up-to-date!

Trecce mania: fishtail, scompigliate, bohémien. A ciascuna il suo look!

È il passe-partout per chi ha i capelli lunghi: questo hairstyle resiste anche per l’inverno 2016, rivisitato in chiave messy e “spettinata”. Largo dunque agli hairdo tradizionali come la treccia a spina di pesce o “fishtail braid”, da portare lateralmente con alcune ciocche morbide a incorniciare il volto.

Elegantemente imperfette: le trecce bohémien si riconfermano un trend da sfoggiare per l’inverno, da sfoggiare impreziosendo le chiome con fermagli preziosi.

Semi-raccolti: onde retrò oppure chignon effetto torchon

Tra gli hair look per i capelli raccolti spiccano le acconciature dallo stile retrò da portare con morbide onde che richiamano lo stile anni 50, una scelta originale se cercate un hairstyle d’effetto!

Immancabile lo chignon, acconciatura in grado di rendere glamour ogni stile. Perché non provare la sua versione più moderna e sbarazzina? È un look molto facile da realizzare, che vi renderà immediatamente chic.

Per chi ama i finish insoliti: pony tail effetto wet

Abbiamo visto sfoggiare in passerella ogni tipo di pony tail, acconciatura versatile per eccellenza. Tantissime sono le celebrities e le influencer che sfoggiano questo look: alta e dall’effetto wavy oppure liscia e dal finish wet. L’obiettivo è quello di osare: divertitevi a replicare questo hairlook wet, spettinando i capelli e giocando con le lunghezze.

Pronte a realizzare queste acconciature? Vi aspettiamo da Alexim per scoprire l’hairstyle perfetto per voi.